STOP ALL'ACQUA
Impermeabilizzazione ed Ermetizzazione opere edili
L'acqua è un ospite indesiderato che può presentarsi negli edifici, permeandoli ed infiltrandovisi, attraverso percorsi spesso imprevedibili. I provvedimenti che è possibile adottare per prevenire il problema nelle nuove costruzioni, prevedono il ricorso a guaine elastomeriche liquide ed in telo, a presidi bentonitici, a conglomerati intrinsecamente impermeabili, coadiuvati da profilati idroespansivi e così via. Diversa è la situazione che si presenta quando l'acqua fa la sua comparsa nell'edificio costruito. Le possibili soluzioni, per porre rimedio al problema, sono in questo caso differenti in funzione della differente condizione strutturale, dell'entità delle infiltrazioni e della spinta idrostatica che le caratterizza, del grado di accessibilità ai punti di penetrazione, e di ulteriori parametri. Si tratta, in ogni caso, di provvedimenti che possono essere convenientemente adottati ed attuati soltanto sulla scorta della perizia e dell'effettiva esperienza esecutiva, comportando il ricorso, singolarmente o congiuntamente, a tecniche che prevedono la costruzione di barriere verticali osmotiche in grado anche di resistere alle spinte idrostatiche negative, l'ermetizzazione mediante iniezioni di resine idroespansive, la costruzione di strutture di contenimento coadiuvate da presidi impermeabilizzanti idroespansivi, ecc..

Resina impermeabilizzante per terrazze e balconi

Resina impermeabilizzante per terrazze e balconi

Il ripristino della tenuta impermeabile di terrazze e balconi, comporta di solito il ricorso a metodi costosi, invasivi ed impegnativi generalmente rappresentati da:
– demolizione della pavimentazione e del massetto esistente, riposizionamento dello strato impermeabile, ricostruzione massetto e pavimentazione
– impermeabilizzazione della vecchia pavimentazione con composti cementizi plastoelastici, armati con rete in fibra di vetro e successiva installazione di nuova pavimentazione
– stesura sulle superfici sgrassate e depolverizzate di membrane liquide (poliuretaniche) che fungono da strato impermeabilizzante esse stesse.
Per superare tutte queste criticità, abbiamo sviluppato un sistema collaudato, che unisce i vantaggi ed i risparmi di una impermeabilizzazione senza demolizione della pavimentazione esistente, alla soddisfazione di non modificare il suo aspetto estetico originario.
La nostra resina impermeabilizzante, grazie alla sua speciale formulazione, penetra efficacemente ed in profondità negli interstizi, fessure, microfessure, cavillature ed è assorbita rapidamente dalle superfici porose. La sua applicazione può essere effettuata anche da operatori non specializzati, in tempi estremamente rapidi e senza significativi tempi di inagibilità: le superfici trattate possono essere utilizzate già dopo poche ore!


Vuoi saperne di più? Chiedici ADESSO





Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Youtube      Privacy   Cookies   News   Consulente Edile Italia